Generale

Wall Street: Sempre nuovi massimi

Generale

INFORMO CHE OGNI MERCOLEDI’ DALLE ORE 12:30 ALLE ORE 13:00 SONO OSPITE FISSO PRESSO “LE FONTI TV” OFFICIAL WEBSITE CHE POTETE TROVARE DIGITANDO LE FONTI TV DA GOOGLE.

Ieri abbiamo assistito a nuovi massimi storici sugli indici americani con lo Standard and Poor’s 500 – l’indice più capitalizzato al mondo – che tocca i 2600 punti, e con il Dow Jones Industrial Average che supera i 23600 punti.  Per non parlare degli indici tecnologici Nasdaq Composite e Nasdaq 100.

Molti si chiederanno perché non viene dato il long su tali indici e la risposta è abbastanza semplice e cioè che non si prende mai un treno in corsa.

Dopo 12 barre mensili consecutive senza che venga mai rotto il minimo del mese precedente – lo Standard and Poor’s 500 – e con il Dow Jones Industrial Average lontano solo 600/700 punti dal target indicato a suo tempo e posto a 24270,71 si capisce che non c’è un adeguato rapporto rischio/profitto, per cui dobbiamo attendere il setup di Tempo per lavorare in inversione.

Il tempo si pone a febbraio del 2018 – giorno esatto il 18 – e quello sarà il giusto punto di equilibrio Prezzo/Tempo per vendere gli indici americani. La chiusura al 31 dicembre del 2107 delle barre mensili, trimestrali, semestrali e annuali, di diranno poi come si porrà il prossimo anno.

Un saluto a tutti.

Claudio Zanetti.

Richiedi informazioni

Nome e Cognome

Email

Oggetto della richiesta

Messaggio