Generale

Vicini al supporto

Generale

Nonostante gl’indici americani stanno continuando a rimanere ancorati sui loro massimi storici – attenzione al Nasdaq 100 che con il suo massimo storico fatto al prezzo di 6522,70 ha intercettato l’area posta a 6534/6555 – gl’indici europei non sono più in grado – oramai da 2 mesi a questa parte – a segnare nuovi massimi e, anzi, riescono solo a sostenere i loro supporti posti tra 13121 e 12833 di Dax e a 21940/21875 di derivato domestico.

Questa situazione si sta riflettendo anche sull’Indice Nikke225 Index. La fortissima resistenza indicata a 23030 e descritta nella newsletter finanziaria del 26 novembre, si sta dimostrando un osso duro da vincere anche perché su quel livello è stato completato il rialzo partito tra fine novembre del 2008 e inizio di marzo 2009.

Future BTP Italiano sul supporto a 137/138 punti, e future euro/dollaro in forte lateralità ancorato e attratto dall’angolo 1×1 giornaliero che scende dal massimo storico del lontano oramai aprile/luglio del 2008.

Il derivato domestico, dopo la rottura dell’angolo 1×1 giornaliero che sosteneva il trend e che partiva dal lontano lunedì 21 novembre 2016 al prezzo di 16025, sta ora lottando sul supporto statico di 21940/21875 corrispondente al 50% del massimo del 21 maggio 2007 di 43905, e sul minimo del mese di novembre. Da aggiungere anche che attorno a quest’area passa anche l’angolo 1×2 settimanale che sale dal minimo di 15765 fatto l’11 febbraio del 2016 – quindi quasi 2 anni fa – ma è chiaro che il peso del setup di massimo di lunedì 11 dicembre 2017 fatto al prezzo di 22835 sta cominciando a farsi sentire anche se ancora non è stato confermato.

A 5 tornate di borsa dalla chiusura dell’anno solare in corso, l’eventuale rottura dell’area sopra suddetta, porterà il prezzo a segnare un minimo nella prima decade di gennaio – 8/12 – che ricordo essere da sempre – secondo la Gann-Theory – la settimana più importante dell’anno.

E’ ancora prematuro ma sicuramente tra oggi e domani sarà fondamentale vedere come chiuderà la barra settimanale per arrivare poi all’ultima dell’anno solare.

Un piccolo setup in apertura di mercoledì 27 dicembre 2017 ci dirà poi le reali intenzioni del future sulla conferma del setup dell’8/18 dicembre 2017.

Un saluto a tutti.

Claudio Zanetti.

Richiedi informazioni

Nome e Cognome

Email

Oggetto della richiesta

Messaggio