Generale

Pronti a comperare

Generale

Nella settimana 21/25 agosto conclusasi inside su inside, scrivemmo che trovare due barre settimanali consecutive interne è fatto estremamente raro e che l’ultima volta che capitò fu nel mese di novembre del 2016 quando dopo la barra ribassista lunedì 31 ottobre/venerdì 04 novembre 2016, il prezzo segnò le due barre inside consecutive ovvero quella che scadeva venerdì 11 e quella che scadeva venerdì 18 novembre.

Dicemmo anche che allora dopo le due barre inside, in quella successiva il prezzo segnò un minimo quasi a voler far capire che il mercato sarebbe sceso, per poi invece partire al rialzo con forza. Infatti dopo il minimo nella settimana che si chiudeva venerdì 25 novembre, da lunedì 28 il prezzo cominciò a salire per trovare poi il suo massimo rialzo nella settimana che andava da lunedì 05 a venerdì 09 dicembre 2016.

Anche in questo caso si sta verificando lo stesso schema.

Dopo le due barre settimanali inside, abbiamo avuto la scorsa ottava un minimo, con il prezzo che subito ha recuperato formando addirittura una barra in outside rialzista – rottura prima del minimo e poi del massimo – e a questo punto seguendo lo stesso schema è probabile che il prezzo faccia un’altra settimana sul livello di 21930 per attendere la squadratura e poi partire al rialzo.

Osserviamo il grafico del novembre del 2016 e quello di adesso a livello settimanale:

Inoltre nell’ultimo report settimanale abbiamo citato il ciclo dei 9 anni per cui diventa importante vedere cosa successe nei mesi di agosto e settembre del 2008.

L’11 agosto del 2008 il derivato domestico segnò un massimo a 29760 – e quest’anno ha fatto invece un minimo a 21315 – e da quel massimo il prezzo segnò un altro massimo – inferiore a quello dell’11 agosto – tra fine agosto e inizio settembre al prezzo di 29490, così come quest’anno dal minimo dell’11 agosto di 21315, il future perpetual segna un altro minimo – superiore a quello dell’11 agosto al prezzo di 21325 – proprio a fine agosto – fatto martedì 29.

Dopo quell’ultimo massimo di 29490, il derivato forma una barra settimanale in outside ribassista, e quest’anno- dopo il minimo a 21325 – ecco prontamente la barra settimanale in outside rialzista.

Successiva barra settimanale in inside con pochi volumi – quello che ci aspettiamo ora in questa sede vista la squadratura a 21930 tra venerdì 8 e lunedì 11 settembre 2017 – e inizio del ribasso allora che culminò con la rottura ribassista di lunedì 06 ottobre 2008, contro l’aspettativa di inizio del rialzo e rottura rialzista per lunedì 02 ottobre 2017 come spiegato dettagliatamente nella nostra ultima newsletter finanziaria vista la ciclicità dei 9 anni.

Osserviamo il grafico di allora e quello di adesso

Pertanto altri elementi – assieme a quelli già enunciati in tutti gli ultimi report che prospettavano rialzo – si stanno sommando, per cui oramai siamo prossimi a dare il segnale long.

CONSIGLI OPERATIVI:

SIAMO LONG CON IL TITOLO ASSICURAZIONI GENERALI DA 15,49 CON STOP LOSS A 14,60.

Un saluto a tutti.

Claudio Zanetti.