Generale

Nessuna novità

Generale

E’ incredibile se si pensa che il titolo Assicurazioni Generali viene da 11 tornate di borsa senza mai riuscire a salire sopra il massimo del giorno prima e questo è già ben oltre la statistica visto che l’eccesso va da 7 a 10 giornate consecutive. Infatti dal massimo del 07 agosto 2017 di 16,08 – resistenza individuata a 16 e mai vinta in modo definitivo – al minimo di ieri 15,14 euro per azione il ribasso è stato appunto di 11 giornate di contrattazione di borsa.

Tuttavia è da far notare come il titolo abbia stornato il classico 38,20% del rialzo partito con il minimo di 13,66 del 07 giugno 2017.

Osservare il grafico:

Quando si è in eccesso, conviene allargare lo stop loss visto che siamo in posizione long, per evitare che scatti per un inezia e poi assistere alla reazione al rialzo vista la sequenza sopra elencata.

Per il derivato domestico era lecito aspettarsi un minimo sotto quello di martedì dato che si era formata una barra giornaliera in outside ribassista, ma sempre all’interno di una congestione che via via che passa il tempo sta assumendo le stesse caratteristiche di quella che ha vissuto il prezzo quando a maggio in appena 2 giorni – dal 16 al 18 – segnò il massimo a 21500 e il minimo a 20480 e poi il derivato domestico rimase lì all’interno di questi 1000 punti per 2 mesi solari.

Se così fosse – attendiamo la chiusura di questa ottava e l’inizio della prossima che ci porterà al fine mese di agosto – la Gann-Theory ci suggerisce un ulteriore squadratura a 21930 per il 10 settembre 2017 ma ne riparleremo nella prossima newsletter finanziaria di fine settimana.

Dopo l’analisi sul Contango Natural Gas, oggi faremo un analisi sul Gold.

CONSIGLI OPERATIVI:

SIAMO LONG CON IL TITOLO ASSICURAZIONI GENERALI A 15,49 E STOP LOSS DA PORTARE A 14,80.

Un saluto a tutti.

Claudio Zanetti.